Carrello

News

Poker subacqueo, non è ludopatia

By 20 Aprile 2018 No Comments
Partita di poker in fondo al marSub esperti scoprono partita di poker subacquea nelle acque del Golfo di Aqaba, Mar Rosso (VIDEO)
 di Francesco “Straydog” Healy

Durante un’immersione subacquee ti aspetteresti di vedere le tante meraviglie che il mare nasconde ai nostri occhi. Pesci dai colori accesi, barriere coralline maestose, o anche relitti di vecchie navi naufragate, magari risalenti ad epoche antiche, un tesoro dei pirati, ma mai ti aspetteresti di trovare persone che giovano a poker.

E invece è proprio quello che è successo a Vital Bazarov, sub esperto, e ad un suo amico. I due stavano per rientrare in superficie,, quando ad un certo punto hanno intravisto una tra gruppo  di sommozzatori sul fondo delle acque del Golfo di Aqaba, Mar Rosso. Incuriositi dallo strano gruppo subacqueo si sono avvicinati.

I due hanno fatto così una scoperta davvero bizzarra, in quanto quello strano gruppo di sommozzatori, era lì, sul fondo del Mar Rosso, per giocare a poker. Il gruppo si era organizzato nei mini dettagli: panno per giocare, contatti per puntare, carte da gioco e ovviamente bombole di ossigeno belle cariche. CONTINUA…

Leave a Reply