Carrello

ApneaEventi, Fiere, RaduniNews

Pesca in apnea: Nuove glorie, tempi nuovi.

By 2 Febbraio 2020 No Comments

Pesca in apnea: Nuove glorie, tempi nuovi.L’appuntamento annuale a Bologna in occasione di EudiShow è anche l’occasione per fare il punto sulle attività svolte, sui cambiamenti in atto e sull’evoluzione del settore, tutti elementi trasversali al mondo della subacquea e che coinvolgono federazioni, didattiche, diving, produttori ecc.Alla luce di quanto sopra, importante si preannuncia l’incontro organizzato dalla FIPSAS e che avrà come tema “Nuove glorie della Pesca in Apnea, come cambiano i tempi”. L’evento, di cui sarà moderatore Marco Bardi nelle sue vesti di Direttore Tecnico della Squadra Nazionale di pesca in apnea, vedrà riuniti sul palco molti atleti del Club Azzurro, tra cui anche Luigi Puretti che è l’attuale Campione Italiano in carica. Riuniti sul Palco Maiorca, agli atleti spetterà il compito di fare il punto sullo stato dell’arte, un appellativo qui non scelto a caso perché la pesca in apnea richiede applicazione, studio, determinazione, passione come, appunto, altre forme d’arte. Attività iconica, a cui si devono pagine memorabili della subacquea italiana, quella che un tempo si chiamava caccia subacquea per poi diventare pesca subacquea e, infine, pesca in apnea (anche il cambiamento della denominazione ha segnato l’evoluzione di questa pratica sportiva) ha subito profonde mutazioni sia nell’organizzazione delle gare sia nel reclutamento degli atleti sia nell’interesse suscitato presso il pubblico, le aziende e i media. Tutto questo ha posto e pone tuttora numerosi interrogativi alcuni dei quali importanti e altri, forse, un po’ meno come chiedersi se siano più forti gli atleti di oggi o quelli di un tempo, tema sicuramente appassionante da un punto di vista emozionale, ma da trattare in chiave “amarcord” tante sono le cose che sono cambiate sott’acqua e fuori dall’acqua. I campioni che saliranno sul palco Maiorca e il loro direttore tecnico, lui stesso atleta pluripremiato, racconteranno come si sono avvicinati all’agonismo e come hanno vissuto il loro percorso che li ha portati ad essere campioni e quali sono state le maggiori difficoltà che hanno incontrato e quali, a loro parere, potrebbero essere le strade per risolverle. Sicuramente un tema che verrà toccato sarà quello degli scenari in cui si muove l’agonismo che deve fare i conti con sponsorizzazioni sempre più difficili, difficoltà di organizzazione delle manifestazioni e una comunicazione che non avviene più tramite le riviste, ma è legata indissolubilmente al web e ai social. Questo ha profondamente mutato anche il rapporto tra campioni e i tifosi, un rapporto non facile nel caso di uno sport come la pesca in apnea dove da sempre, e per necessità di cose, la quasi totalità del gesto atletico rimane nascosto alla vista e si sublima nel momento della pesa del pescato. Oggi il rapporto tra campioni e praticanti, neofiti o esperti, avviene soprattutto, come un numero sempre maggioredi rapporti interpersonali nella nostra società, con mezzi virtuali ai quali vanno riconosciuti alcuni vantaggi anche se mancano di quel contatto umano che l’incontro di Bologna invece potrà regalare agli appassionati presenti.Per questo invitiamo tutti a partecipare dando loro appuntamento per sabato 29 settembre alle ore 17.00 presso il palco Maiorca di Eudi Show. Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti su orari ed eventi non dimenticate di consultare il sito www.eudishow.eu.

Leave a Reply