Carrello

I Palombari del Nucleo SDAI della Spezia

LA SPEZIA – Dal 6 all’8 marzo 2018 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei del Comando Subacquei ed Incursori (COMSUBIN) della Marina Militare, distaccati presso il Nucleo S.D.A.I. della Spezia (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi), hanno condotto un intervento a Cernobbio (CO) teso a rimuovere pericolosi ordigni esplosivi rinvenuti nelle acque del lago di Como.

Individuati dal Nucleo Carabinieri Subacquei di Genova, i residuati bellici si trovavano a 20 metri di distanza da Villa Pizzo ad una profondità variabile tra i 15 e 26 metri; per tale ragione la Prefettura di Como ha disposto e coordinato l’intervento di bonifica d’urgenza del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) della Marina Militare.Galleria fotograficaPalombari del Nucleo SDAI della Spezia

Leave a Reply